Lavaggio Moquette

La moquette o pavimento tessile da quel tocco in più, quell'eleganza all'ambiente. Purtroppo non è cosa rara che si sporchi. Il lavaggio è una cosa molto importante, per eliminare la sporcizia e per asportare acari e polvere.

Lavare la moquette 

Per lavare la moquette si possono utilizzare elettrodomestici appositi chiamati appunto “Lavamoquette”, di cui esistono principalmente due tipologie: 

  • la lavamoquette a iniezione-estrazione: pulisce in profondità con acqua e shampoo apposito e deve essere passata più volte sulla moquette; attenzione perché non devono rimanere residui di shampoo nelle fibre della moquette e quest’ultima non deve nemmeno rimanere inumidita troppo a lungo;
  • la lavamoquette a vapore, indicata soprattutto per moquette a pelo riccio o lungo, poiché scioglie i nodi delle fibre.

 

 

 
 

 

Per lavare la moquette frequentemente e senza l’aiuto della lavamoquette, occorre:

  • una spazzola delicata o panni bianchi puliti
  • prodotti specifici oppure un detergente realizzato con acqua e qualche goccia di detersivo per i piatti, da utilizzare su segni che non vogliono andar via
  • detersivo solido apposito o bicarbonato di sodio da far penetrare in profondità (lasciandolo agire anche una notte intera) e da aspirare successivamente con l’elettrodomestico più appropriato.

Periodicamente comunque occorre un lavaggio approfondito con l’utilizzo di uno shampoo apposito, per cui talvolta è necessario l’intervento di una ditta specializzata.